Header image
 

Header image

Header image


 
 
Header image

CIRCUITO PROVINCIALE BEACH TENNIS UISP DOPPIO MASCHILE ANNO 2017-2018


Regolamento Primo Circuito Provinciale Beach Tennis UISP 15/10/2017 - 22/04/2018

Art. 1 Partecipazione e tesseramento
Il 1° Circuito di Beach Tennis Uisp è sviluppato in collaborazione con l’ASD Beach Tennis Maremma ed è aperto a tutti i giocatori maschi e femmine regolarmente tesserati UISP 2017/2018, che abbiano compiuto il 16° anno di eta’ al momento dell’inizio delle competizioni.
Il tesseramento, che ha anche funzioni assicurative, potrà essere effettuato presso gli uffici Uisp di qualsiasi comitato provinciale prima dell’inizio delle competizioni.

Art. 2 Norme di tutela sanitaria
Ogni giocatore, in relazione alla attuale Normativa di Tutela Sanitaria (decreto Balduzzi) è tenuto ad essere in possesso di un certificato medico che attesti la mancanza di controindicazioni allo svolgimento di attività di tipo AGONISTICO, rilasciato da Medici e Strutture abilitate.
In relazione a questo si evidenzia che l’Assicurazione legata al tesseramento UISP, relativa alla copertura per danni fisici personali e a danni di terzi, anche in caso di decesso dell’atleta durante le manifestazione, risponde solo nel caso l’interessato sia in regola con le prescrizioni Nazionali in materia di tutela sanitaria.
E’ compito del Capitano della squadra reperire tutti i suddetti certificati prima dell’inizio del campionato e di consegnarne copia al Comitato organizzatore UISP in applicazione e nel rispetto di quanto disposto.

Art. 3 Regole generali del Circuito
L’ASD Beach Tennis Maremma assegnerà ad un numero massimo di 5 giornate di gioco associativo, a sua discrezione, la dicitura “VALEVOLE PER IL 1°CIRCUITO PROVINCIALE UISP DI BEACH TENNIS 2017/2018”.
Agli atleti partecipanti verranno assegnati punteggi variabili a seconda del piazzamento finale ottenuto in ognuna delle competizione suddette; pertanto il punteggio suddetto è assegnato al singolo giocatore rispetto al suo piazzamento.
I punteggi del giocatore si sommano per ogni sua successiva partecipazione alle competizioni del “1°CIRCUITO PROVINCIALE UISP DI BEACH TENNIS 2017/2018”, ogni volta in cui lo stesso riuscirà a conseguire un piazzamento valido ai fini dell’attrubuzione di un punteggio.

Art. 4 Svolgimento gare
Per ogni giornata di gioco associativo della ASD Beach Tennis Maremma si svolgeranno due tipologie di incontri, uno di doppio Maschile ed uno di doppio Misto che avranno svolgimento così stabilito:
FASE A GIRONI
OTTAVI
QUARTI
SEMIFINALI
FINALI

AL TERMINE DEGLI INCONTRI VERRA’ ASSEGNATO IL PREMIO CORRISPONDENTE relativo alla singola competizione della Associazione BTM.



INOLTRE per le sole competizioni “VALEVOLI PER IL 1°CIRCUITO PROVINCIALE UISP DI BEACH TENNIS 2017/2018” verranno assegnati ai giocatori che avranno superato la fase dei gironi punteggi validi per la classifica Uisp provinciale.

La ASD BTM comunicherà anticipatamente ai giocatori ogni data “VALEVOLE PER IL 1°CIRCUITO PROVINCIALE UISP DI BEACH TENNIS 2017/2018”

Art. 5 Atleti non in regola con il tesseramento
Non potranno scendere in campo atleti non tesserati UISP.

Art. 6 Quota Iscrizione
NON E’ PREVISTA ALCUNA QUOTA AGGIUNTIVA DI ISCRIZIONE AL CIRCUITO UISP BEACH TENNIS 2017/18.
Rimane sottointeso la possibilità per l’ASD BTM di richiedere un contributo volontario ai propri soci per permettere lo svolgimento di ogni singola giornata di gioco associativo.

Art. 7 Modalità della singola gara
Ogni giornata di gioco seguirà il presente regolamento:
Verranno disputati, fin dalla fase a gironi, set singoli a sette giochi. In caso di situazione di parità al raggiungimento dei 7 giochi, si disputerà il tie-break con vittoria ai 8 punti con 2 punti di vantaggio o proseguendo sino al raggiungimento di un vantaggio di 2 punti da parte di una delle due squadre. Comunque sul punteggio di 11 pari è inserita la regola del Golden point che assegnerà la vittoria alla squadra che si aggiudicherà PER PRIMA il dodicesino punto.
Al tie–break i giocatori cambieranno campo ogni tre punti.
Dagli ottavi in poi si gioca con la regola della eliminazione diretta della coppia perdente.
E’ FACOLTA’ DELLA ASD B.T.M. DI MODIFICARE IL NUMERO DEI SET, DEI GIOCHI E DEL TIE-BREAK SECONDO LE PROPRIE INDEROGABILI ESIGENZE, PURCHE’ COMUNICATE A TUTTI I GIOCATORI PRIMA DELL’INIZIO DEI GIOCHI.


Art. 8 Classifica
Agli atleti che supereranno la fase a gironi delle competizioni indicate dalla ASD Beach Tennis Maremma saranno attribuiti i seguenti punteggi validi per la classifica Uisp provinciale:

OTTAVI punti 5
QUARTI punti 10
SEMIFINALI punti 20
FINALI punti 30
VINCITORI punti 45

Art. 11 Materiale di gioco
Ogni giocatore è tenuto a presentarsi all’incontro con i racchettoni da utilizzare durante la gara.
La tipologia delle palline da utilizzare, fra quelle del tipo mediamente pressurizzate – cosiddette Soft, è lasciata alla discrezionalità della ASD organizzatrice delle giornate di gioco.

Art. 11.1 Il campo di gioco
Il campo di gioco è un rettangolo di mt.16 di lunghezza e 8 di larghezza; è diviso nella parte mediana da una rete alta cm.100 con una banda sulla parte alta di circa cm.5 ed a maglie sufficientemente piccole da impedire alla palla di attraversarla; la rete è montata in modo da riempire completamente lo spazio orizzontale compreso tra le due righe laterali, agganciata a due pali e sospesa ad una corda o cavo metallico in modo che il suo margine superiore sia posto a mt. 1,70+/- 3% di altezza dal suolo per tutta la sua lunghezza

Art. 11. 2 La Racchetta
Le racchette approvate per il gioco hanno una lunghezza massima, compreso il manico, di cm 50 ed una larghezza massima di cm. 30. La superficie di battuta deve essere piatta, di materiale uniforme e priva di corde.

Art. 12 Regole di gioco
Il giocatore in battuta ha 30 secondi di tempo per servire e può farlo usufruendo di qualunque posizione dietro la linea di fondo e tra i prolungamenti immaginari delle linee laterali.
La pallina colpita al volo, può essere diretta in qualunque punto del campo avversario e deve passare sopra la rete.
Il battitore ha diritto ad una sola palla di battuta.
La palla che tocca la rete non costituisce colpo nullo e pertanto il gioco prosegue normalmente.
Il giocatore che batte non può toccare la linea di fondo ; è fallo di piede.
Non è consentito mettere il piede sopra o sotto la linea di battuta, e neanche il trascinamento della linea.
Il giocatore che batte non può invadere il proprio campo prima di avere colpito la palla.

Art. 12.1
Il cambio del campo viene effettuato alla fine di ogni gioco dispari.
Se un giocatore commette un atto che disturba il suo avversario nella esecuzione di un colpo, se ciò è volontario egli perde il punto, se involontario il punto deve essere rigiocato.
Un giocatore non può giocare la palla invadendo il campo avversario, la può colpire solamente quando è tutta dalla propria parte.
La collisione fra giocatori della stessa squadra non costituisce fallo.

Art. 12.2
Nei regolamenti Uisp non è consentita la pratica del muro.
I ribattitori prenderanno posizione a circa 2mt dalla rete e non potranno cambiarla (se non all’indietro) fino a quando il battitore non avrà messo in gioco la palla.
Il battitore non potrà eseguire la battuta fino a che i ribattitori non avranno preso posizione; i ribattitori devono comunque adattarsi ragionevolmente ai tempi del battitore.

Il compagno del battitore potrà scegliere di posizionarsi a propria discrezione, anche impedendo la visuale agli avversari.
In caso di contestazioni un membro dell’organizzazione effettuerà l’arbitraggio della partita.

Art. 12.3
La rete non può essere toccata quando la pallina è ancora in gioco.
Il giocatore perde il punto se rimanda la palla in gioco in modo che essa tocchi terra, un arredo permanente o altro oggetto, fuori dalle linee che delimitano il campo di gioco; (sono considerati arredi permanenti la rete, i pali, la corda o cavo metallico, le recinzioni).
Il giocatore perde il punto se egli o la sua racchetta ( in mano o non ) toccano la rete o i pali o il terreno dentro il campo avversario in qualunque momento in cui la palla è in gioco.

Art. 12.4
In caso di infortunio accidentale può essere chiesta una sospensione per un massimo di 3 minuti;non saranno consentite sostituzione dopo l’inizio del torneo.

Art. 13 Regole di Comportamento
Ogni giocatore è tenuto al rispetto delle regole e deve comportarsi nello spirito del fair-play nei confronti dei compagni, degli avversari e del pubblico.
Un giocatore assume una condotta scorretta quando tiene:
-condotta antisportiva: discussione,intimidazione,perdita di tempo,ecc;
-condotta maleducata:azione contraria alle buone maniere o a principi morali,espressioni deplorevoli,ecc;
-condotta ingiuriosa: gesti o parole insultanti,offensivi o diffamatori;
-Atteggiamenti aggressivi o violenti

Art. 13.1
I comportamenti sanzionabili dovranno essere annotati dalla organizzazione.

Art. 14 Sanzioni Disciplinari
Condotta antisportiva: penalizzazione di 10 punti in classifica;
Condotta maleducata: penalizzazione di 5 punti in classifica;
Condotta ingiuriosa: penalizzazione di 4 punti in classifica;
Condotta aggressiva o violenta: allontanamento dal campo di gioco, perdita dell’incontro e squalifica permanente del/dei giocatori.

Art. 15 Arbitraggio
Facendo affidamento sulla sportività di tutti i partecipanti al Campionato e sulle regole etiche della Uisp nazionale, le due coppie partecipanti alla singola partita dovranno provvedere ad arbitrare la loro stessa gara, risolvendo eventuali contestazioni sul campo con la massima civiltà. Ogni squadra arbitrerà la propria metà campo.

Art. 15.2 Reclami
Eventuali reclami, scritti e firmati, dovranno essere presentati alla Uisp entro 24 ore dal termine della disputa delle giornate di gioco, versando la cauzione di euro 10.00 (dieci,00). In caso di accettazione del reclamo la tassa verrà restituita. Ogni decisione su eventuali reclami verrà presa dalla Commissione Giudicante del Circuito di Beach Tennis composta da due delegati Uisp beach tennis + un membro del consiglio direttivo Uisp di Grosseto e sarà ritenuta inappellabile. I reclami presentati oltre il termine indicato NON verranno presi in considerazione.

Art. 17.1
In caso di parità di punteggio fra 2 giocatori si terrà conto nell’ordine:
- dei risultati degli scontri diretti.
- della differenza fra games fatti e games subiti negli scontri diretti;

Art. 17.2
In caso di parità fra 3 o più giocatori si terrà conto nell’ordine:
- del maggior numero di games fatti nelle giornate di gioco .
- della differenza fra games fatti e games subiti negli scontri diretti;

Art. 18 Ulteriori casi non contemplati
Per tutto ciò che non risulta contemplato nel presente Regolamento farà fede il codice etico e di comportamento della Uisp, Unione Italiana Sport Per Tutti.
Il Comitato organizzatore del campionato si riserva di adottare le decisioni che riterrà più appropriate ai singoli casi, anche tramite la Commissione Giudicante, e tali decisioni saranno inappellabili.

Art. 19 Comunicazioni ufficiali
Ogni comunicazione ufficiale relativa alla classifica Provinciale UISP Beach Tennis potranno essere consultate sul sito Internet www.uispgrosseto.it (sullo spazio dedicato al Beach Tennis).
Lo stesso per eventuali variazioni ed integrazioni del regolamento del Campionato o del Calendario gare.
Chi non ha la possibilità di collegarsi on-line al sito Internet potrà prenderne visione presso la Uisp sede di Grosseto, viale Europa, 161 - T. 0564-417756.

Art. 20 Informazioni relative al Campionato
La partecipazione al Circuito Provinciale Uisp Beach Tennis PRESUPPONE LA CONOSCENZA INTEGRALE DEL PRESENTE REGOLAMENTO.

Data Evento: 15/10/2017